International Ski Tour 2010
Tour del Monscera, grande classica ed "evergreen" (VB - ITA)

AGGIORNAMENTO DI SABATO 19 FEBBRAIO

Ultime ore prima della partenza: alle 8.30 di domenica 20 febbraio verrà dato il via alla 28° edizione del TdM. Fra i Big si segnala la presenza sicura del fuoriclasse francese Tony Sbalbi mentre non potrà raggiungere la val Bognanco l'alpinista valdostano Marco Camandona, fermato dall'influenza. A questo punto il transalpino, reduce venerdì notte da una grande vittoria con Alain Seletto alla Sella Ronda Skimarathon, è il favorito numero uno della grande classica ossolana. Ricordiamo che essa costituisce anche la nona tappa dell'International Ski Tour. Buon divertimento a tutti!

Il meraviglioso comprensorio del Tour del Monscera, in alta Val Bognanco (VB - ITA, ph. L. Scandroglio).



 

AGGIORNAMENTO DI VENERDI' 18 FEBBRAIO

Giovedì sera, dopo che in giornata gli operatori del Soccorso Alpino, del Soccorso Alpino Guardia di Finanza, del Soccorso Alpino Forestale e della Polizia Provinciale del VCO, sotto la guida del direttore di percorso, la guida alpina Stefano De Luca e di un ex atleta del calibro di Giancarlo Galletti, hanno effettuato un sopralluogo, è stato deciso l'itinerario pressoché definitivo. I dettagli sulle attrezzature (ramponi, kit ferrata, imbrago, etc.), sui tratti da percorrere a piedi con gli sci agganciati allo zaino, su ulteriori modifiche che potrebbero essere indotte dalle condizioni metereologiche, saranno comunicati durante il briefing che si terrà sabato 19 febbraio alle 18 nella sala polivalente di San Lorenzo. A seguire, sempre sabato 19, pasta party. Intanto, ancora per tutto oggi venerdì 18, è possibile iscriversi secondo le modalità indicate nel volantino ufficiale scaricabile qui a fianco.  SCARICA IL VOLANTINO DELLA GARA - SCARICA IL MOD. 61 


Ma ecco intanto quel che è stato deciso: partenza da San Bernardo, salita al terzo lago di Paione Superiore (2269 m) fino a imboccare il canale sovrastante che conduce al Dosso (2562 m) da percorrere a piedi con gli sci agganciati allo zaino. A questo punto comincia la prima discesa fino all'Alpe Paione dove sarà collocato il primo rifornimento e dove si cambierà assetto per cominciare la seconda salita che conduce al secondotratto tecnico da percorrere nuovamente a piedi (qui sarà collocato un cancelletto orario). Seconda discesa fino all'Alpe di Gattascosa e salita alla cresta dei Mattaroni (che sostituisce la salita alla Croce del Mosoni comunicata nel programma ufficiale), percorsa la quale si ridiscende al traguardo di San Bernardo.

COMUNICATO DI SERVIZIO: tutti i volontari sono pregati di presentarsi domenica 20 febbraio alle ore 6 nella zona di partenza a San Bernardo per prendere le ultime disposizioni, indossare il gilet dello staff e ritirare un gadget offerto dall'organizzazione.


AGGIORNAMENTO DI MERCOLEDI 16 FEBBRAIO

La grande classica (ma sempre verde per freschezza) dell'ossola scialpinistica è ormai alle porte. Come sempre cade mentre si tengono degli appuntamenti internazionali (europei o mondiali, questa volta tocca a questi ultimi) ma - e lo diciamo con un pizzico di orgoglio e di provocazione leggera - sono questi che dovrebbero tener conto del Tour del Monscera e rivedere il proprio calendario. In queste ore, mentre cadono gli ultimi fiocchi di una nevicata che ha portato una cinquantina di centimetri di manto fresco anche in alta Val Bognanco, si stanno decidendo i dettagli del percorso. In ogni caso una gara che, oltre ad essere FISI regionale, costituisce la seconda tappa del Jolly Sport Top Tris (classifica stilata in base ai risultati di Rosswald, del Monscera e della tappa finale del 26 febbraio a Devero) e la penultima dell'International Ski Tour 2010-2011. Gli atleti dell'IST che parteciperanno al TdM potranno beneficiare di un terzo di punti in più rispetto a una qualunque altra tappa del circuito, quale bonus per il maggiore sforzo atletico che comporta una lunga diurna rispetto alle altre notturna.  

Come detto il TdM sarà la vera unica gara tecnica del circuito IST 2010-2011, con un dislivello positivo importante (attorno ai 1700 metri) e, se possibile, alcuni passaggi alpinistici. Saranno tutti questi elementi a fare la differenza, come sanno gli amanti delle attività verticali in montagna. Entrando nel merito di quello che potrebbe accadere sul piano agonistico ai "nostri" atleti dell'International, qui, proprio per la particolare formula di attribuzione punti, i diretti pretendenti al primato in classifica generale (considerato lo stop forzato di Erwin Deini) potrebbero giocarsi delle carte decisive o, addirittura, elidersi a vicenda nella bagarre che si scatenerà per le prime piazze.

Big al Monscera
Fra i "big" che si annunciano alla classica ossolana dell'alta Val Bognanco, non è ancora dato sapere della vallesana Nathalie Etzensperger, probabilmente impegnata ai mondiali di Claut, ma è data per certa la partecipazione di Lucia Naefen e - stando alle ultime - di un grande alpinista valdostano, oltre che anima del Tour du Rutor, Marco Camandona: "Ci tengo a venire da voi in Ossola ma è un pezzo che mi trascino un'influenza che non vuole passare. Ho paura di una ricaduta ma vediamo come evolve la situazione nella seconda parte della settimana".

 

GALLERY

  • InternationalSkiTour - Image Gallery
  • InternationalSkiTour - Image Gallery
  • InternationalSkiTour - Image Gallery
  • InternationalSkiTour - Image Gallery
  • InternationalSkiTour - Image Gallery
  • InternationalSkiTour - Image Gallery
  • InternationalSkiTour - Image Gallery
  • InternationalSkiTour - Image Gallery
  • InternationalSkiTour - Image Gallery
  • InternationalSkiTour - Image Gallery
  • InternationalSkiTour - Image Gallery
  • InternationalSkiTour - Image Gallery
  • InternationalSkiTour - Image Gallery
  • InternationalSkiTour - Image Gallery
  • InternationalSkiTour - Image Gallery
  • InternationalSkiTour - Image Gallery

BACHECA USATO

Vendo scarpone da scialpinismo Scarpa F1 semi nuovo, misura scafo 4.5/5. €. 150,00. Tel. +39.347.0112239 - mail: dario.re@vetreriare.com(annuncio inserito...
66350
Cerco zaino ski alp race con porta piccozza, porta sci (senza togliere lo zaino) e accesso rapido a ramponi. Preferibilmente orientato sui seguenti...
49090

Utenti online

 1 visitatore online